AAA Architetti cercasi

AAA ARCHITETTI CERCASI


con: Arch. Gabriele Vitiello, Arch. Caterina Reccia, Arch. Silvia Nigro, Arch. Irene Amadio

oggetto: Concorso internazionale di idee per Under 32

località: Catania

anno: 2016

committente: Confcooperative, Federabitazione

superficie: 675 mq


Il concept di progetto nasce dalla volontà di offrire alla città di Catania una struttura flessibile, mutevole ed adattabile alle diverse esigenze di spazio. L'idea è quella di associare ad una flessibilità spaziale anche un'autonomia di gestione ed organizzazione delle attività.

Grazie alla creazione di una piattaforma web, sarà possibile prenotare uno spazio all'interno della palestra: in questo modo l'edificio non assume una specifica destinazione d'uso, ma consente agli utenti di decidere come utilizzare lo spazio.

L'estrema duttilità in termini di funzioni da ospitare richiede un'altrettanta flessibilità architettonica degli spazi che permetta di far coesistere, nella stessa giornata nonché nello stesso edificio, più attività contemporaneamente, garantendo comunque un elevato grado di privacy e introspezione. La flessibilità dello spazio è stata raggiunta attraverso l'utilizzo di pannellature scorrevoli che consentono la totale apertura o chiusura delle campate, definendo di fatto delle singole "cellule". Il progetto prevede degli elementi invarianti quali la caffetteria posta in testata e i volumi che ospitano i servizi ed i depositi. Esternamente l'edificio conserva la propria immagine, ma si apre letteralmente verso l'esterno grazie a dei pannelli ritagliati nel prospetto e trattati con lo stesso paramento murario.